ExploreAmsterdam – In un giorno di pioggia

ExploreAmsterdam – In un giorno di pioggia

Che Amsterdam sia bellissima, nessuno lo può negare. Che sia piena di turisti, nemmeno. In realtà, come probabilmente in qualsiasi altra capitale europea, i turisti si ammassano tutti in poche zone della città. Quelle che meno riflettono la realtà della vita olandese, tra l’altro.

ExploreAmsterdam costituirà una serie di articoli dedicati a far scoprire la vera Amsterdam, quella respirata da chi la vive ogni giorno. E quella amata da chi – come me – evita il più possibile quelle quattro vie nelle quali mezzo metro quadro di spazio personale sembra un’utopia.

In media, Amsterdam conta 182 giorni di pioggia all’anno

No, non sono pochi. Le probabilità che piova anche durante la tua vacanza sono parecchio alte. Se così dovesse succedere – dopo aver visto tutti i musei possibili immaginabili – ecco qualche idea su come passare comunque una bella vacanza.

De Prael proeflokaal

Che dire, l’atmosfera che si respira in questa birreria è qualcosa di unico. Nata come progetto sociale per favorire l’inserimento lavorativo di persone con difficoltà, produce una delle birre più buone di Amsterdam.

Se ci passate, tanto vale assaggiare anche l’hamburger di carne Angus.

[mks_dropcap style=”letter” size=”100″ bg_color=”#ffffff” txt_color=”#D3D3D3″]”[/mks_dropcap]Thirteen years ago, we hatched a plan to combine working with people facing obstacles in the job market, with brewing beer. And De Prael is about so much more than just beer. One person might work seven days, another might work seven minutes, but everyone is part of the same big family. Working with people and with beer has turned out to be a brilliant combination.

Indirizzo: Oudezijds Armsteeg 26, 1012 GP Amsterdam

Brouwerij ‘t IJ

Non esiste una sola persona ad Amsterdam che non conosca questa birra. Gustarsela in un qualsiasi pub di Amsterdam è già un piacere, andare a bere sul posto non ha prezzo.

Si trova ai piedi del mulino De Gooyer e chiude alle 20. Meglio andarci durante la settimana – e prima delle 16 – per non trovarsi a dover bere all’esterno, sotto la pioggia.

Indirizzo: Funenkade 7, 1018 AL Amsterdam

OBA, la biblioteca comunale

Che ti piaccia leggere oppure no, entrare in questa biblioteca rimane comunque rilassante. Appena entrato, ricordati di guardare verso l’alto.

All’ultimo piano, c’è un ristorante con terrazza panoramica (no, la vista dall’alto di Amsterdam non è nulla di che). Quando hai finito la tua tazza di caffé, torna al piano terra e siediti sui divanetti. Se sei fortunato, ci sarà qualcuno che suona una bella melodia al pianoforte. Se anche tu sai suonarlo, rendi felici gli altri: il pianoforte è pubblico e liberamente utilizzabile.

Indirizzo: Oosterdokskade 143, 1011 DL Amsterdam

The American bookcenter

Di libro in libro. Ovviamente, ci devi entrare solo se ti piacciono i libri (e se te la cavi con l’inglese). Una volta dentro, le ore passano senza nemmeno rendersene conto. L’assortimento e la scelta dei libri sono bellissimi.

Indirizzo: Spui 12, 1012 XA Amsterdam

Non ti fare ingannare…

In una stessa giornata, Amsterdam può passare tutte le stagioni. Nuvoloso la mattina, sole e caldo verso le 11, una leggera nevicata nel pomeriggio, grandine e pioggia per terminare la giornata. No, non scherzo, succede davvero.

Ciò che serve davvero per sopravvivere, anche da turista? Una mantella nello zaino e Buienradar sul tuo cellulare (si, c’è anche l’app).

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.